Main Content RSS FeedLatest Entry

EventoSax 2019 – XVII edizione

 

———————————————————

Recent Entries

Burgas Music Evenings – Бургаски Музикални Вечери – 15-19 Agosto 2019

Burgas Music Evenings – Бургаски Музикални Вечери

First International Festival

15 – 19 August 2019

Burgas (Bulgaria)

 

 


—————————————————————————–

pietre … miliari (dal 21 febbraio al 15 luglio 2019)

Abbiamo avuto da circa un’ora una notizia inattesa, non positiva, spiazzante in merito alla nostra attività di produzione e promozione culturale: tra tutti gli scenari – anche i peggiori – questa era decisamente forse la meno probabile ed anche la meno auspicabile.

Non sappiamo al momento se la situazione potrà essere condotta verso uno sviluppo non negativo – non dipenderà purtroppo da noi – ma certamente è un colpo molto duro. Quello che possiamo assicurare è che cercheremo strade e soluzioni possibili.

Velletri, 21 febbraio 2019 ore 12:55

Valeriano Bottini

La situazione non evolve positivamente ma al momento, per garantire al massimo tutti gli artisti coinvolti, non possiamo che prendere questa decisione: di comune accordo stiamo rivedendo la programmazione della stagione – già definita peraltro dall’estate del 2018. Ci sarà quindi l’annullamento – speriamo solo temporaneo – di alcuni concerti e lo spostamento di altri nell’autunno 2019.

Diventa ancora più importante il sostegno – anche morale – che ciascuno vorrà o potrà fornirci, la partecipazione ad i concerti. Ci auguriamo di poter contare sulla benevolenza per chi è rimasto coinvolto in questa situazione, della quale peraltro ci facciamo completamente carico.

Velletri, 26 febbraio 2019 ore 15:00

Per avere delle notizie dettagliate si può telefonare direttamente al 371 1508883 (Valeriano Bottini).

Copia della Mail inviata il 4 marzo 2019 ad i soci ed iscritti alla mailing list

Velletri, 5 marzo 2019 ore 8:55

Oggi si è avuta purtroppo la ufficializzazione di quanto precedentemente in via informale si era temuto, ovvero la esclusione del nostro progetto 2019 dalla graduatoria della Regione Lazio. Il nostro progetto, presentato direttamente dal Comune di Velletri, è stato escluso in quanto indicante erroneamente (non da parte nostra!!) Par. 6 (Orchestre) anzichè il corretto Par. 3 (Rassegne e Festival). Chiaramente siamo in grave difficoltà assommandosi questo agli altri impegni disattesi (contributo per affitto sala, anticipo su concerti). Cercheremo di portare a termine la stagione con qualche sostituzione/spostamento e dilazione, confidando nella comprensione degli amici musicisti e garantendo a tutti il pieno rispetto della parte economica concordata.

Velletri, 30 aprile 2019 ore 20:00

Si completa oggi la programmazione del nostro progetto su Velletri, mantenedo gli appuntamenti programmati (con qualche annullamento, sostituzione o spostamento concordato con gli artisti). Siamo costretti però a ridurre la programmazione estiva prevista – eliminando alcuni appuntamenti non conformi ad impegni, anche verbali, precedenti e mantenedo solo alcuni degli appuntamenti di didattica “storici” e qualche concerto sostenibile – per permetterci di saldare gli impegni pregressi. Cercheremo nei prossimi mesi di riorganizzare l’attività futura anche partendo dal credito morale e sostanziale maturato nei confronti degli enti preposti.

Velletri, 07 luglio 2019 ore 09:05

Con estremo rammarico non posso che esprimere questa, forse tardiva, mia presa di coscienza: l’Associazione culturale Colle Ionci non può proseguire – nei modi e nei tempi – l’attività finora portata avanti.

Dopo quasi 20 anni, circa 1300 eventi (autofinanziati per oltre il 90%), sono stati drammaticamente decisivi gli ultimi tre anni di attività a Velletri con oltre 150 concerti, 30 lezioni di cultura musicale, ed un finanziamento pubblico totale di 8.300 euro (anno 2016 euro 3.800 – anno 2017 euro 1.500 – anno 2018 euro 1.200 – anno 2019 euro 1.800). Questo importo di sostegno ricevuto da un ente pubblico praticamente è equivalente a quanto speso nel periodo per stampa, grafica, sistemazione ed accordature pianoforti. Gli incassi da biglietti hanno poi coperto mediamente un 40% dei costi artistici, e questi ultimi inoltre erano stati agevolati dall’azzeramento – presso strutture di famiglia – dei costi di soggiorno per la maggior parte degli artisti provenienti dall’estero e da tutta Italia.

Quanto sopra espresso però non è nulla di diverso rispetto agli anni precedenti. Quello che oggi risalta in modo dirompemte e costringe ad una analisi meno appassionata ma più realistica è la constatazione di aver accumulato uno strascico di relativamente piccole situazioni finanziariamente debitorie da onorare e senza riscontrare, allo stesso tempo, almeno un credito morale gratificante. Inoltre rilevo che sono tante le giustificazioni personali di chi NON PARTECIPA alle nostre attività PER … COERENZA, in contrasto con “decisioni politiche”, utilizzo degli spazi, ma sulle quali non possiamo certamente incidere. Lo svolgimento con i propri mezzi e strumenti di una attività culturale di alto profilo non viene neanche preso in considerazione, conta – anche a fasi ridicolmente alterne – il diritto di veto rispetto a questa  o quella amministrazione, a questa o quella persona. E’ una delusione principalmente dal lato umano. Questa situazione incrina però anche il rapporto con alcuni artisti (questi non sono certamente tenuti a sopportare la pesantezza delle situazioni). Personalmente non riesco più a sostenere e finanziare gli ultimi progetti, mi accorgo anche che spesso questa esternazione di difficoltà non trova, presso gli stessi musicisti, la seppur minima ed auspicata comprensione. Ecco quindi la decisione di dover interrompere la programmazione: verranno effettuate – con calendarizzazione ridotta – solo le attività preliminarmente con la copertura economica garantita e definita. Mi dispiace però veramente tanto di fare contenti tutti coloro che in questi tre anni si sono adoperati – con fatti e parole – affinchè questa situazione si verificasse: credo infatti di aver operato con una visione – personale forse – ma con un alto obiettivo e per il bene comune.

Le altre associazioni partner – AMRoC e Mozart Italia – Castelli romani) continueranno la programmazioni, ma non potrà l’Associazione culturale Colle Ionci  garantire, come fatto fino ad oggi, la copertura economica degli appuntamenti.

Velletri 15 luglio 2019 ore 9:05

Valeriano Bottini

Presidente della Associazione culturale Colle Ionci

——————————————————————————————–

XIV Corso Nazionale di interpretazione musicale

64369670_2585163928161153_6867739340089327616_n

—————————————————————————–

IL CHIOSTRO IN MUSICA – III EDIZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL CHIOSTRO IN MUSICA
III EDIZIONE

Casa delle Culture e della Musica
Velletri
Piazza Trento e Trieste

Associazione Culturale Colle Ionci
Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli
Con il patrocinio della
Fondazione di partecipazione Arte e Cultura della Città di Velletri

Programma luglio

Mercoledì 10 Luglio 2019 ore 21:00
Marco Baccelli, pianoforte
Musiche di J. Haydn, Bach-Liszt, F. Chopin, S. Barber

Sabato 13 Luglio 2019 ore 19:00
Concerto finale allievi della Masterclass di pianoforte
del Maestro IVAN DONCHEV
(ingresso libero)

Martedì 16 Luglio 2019 ore 21:00
The Fall of the King Concert solo
musiche di scena dal “ KONGENS FOLD” del ROYAL DANISH THEATER di
Copenhagen e del AARHUS TEATERGARDEN di Aarhus
di e con Adele Madau, violino

Martedì 23 Luglio 2019 ore 21:00
Quintetto a plettro “Giuseppe Anedda”
Emanuele Buzi, mandolino – Norberto Goncalves da Cruz, mandolino
Valdimiro Buzi, mandola – Andrea Pace, chitarra
Emiliano Piccolini, contrabbasso
Musiche di: Gioacchino Rossini, Yasuo Kuwahara, Astor Piazzolla, Ennio Morricone

Domenica 28 Luglio 2019 ore 19:00 (Il concerto è spostato ad altra data)
Triumphive Sax Quintet
Andrea Bassi – Christian Soranzio – Elias Faccio
Florin Pita – Lorenzo Grangetto
Musiche di P. Iturralde J.N.Savari M. Ravel Shostakovich M.Skoryk J.Naulais E.Whitacre J.Williams H.Zimmer P.Desmond E. Morricone

Lunedì 29 Luglio 2019 ore 21:00
Pictures: immagini dal mondo
Alessandro Juncos, Saxofono
Matteo Dal Toso, Pianoforte e Fagotto
Musiche di Iturralde, Juncos, Durlo, Rezzaro, Noda, Piazzolla

Venerdì 9 agosto 2019 ore 21:00
REST ENSEMBLE
Rebecca Raimondi, violino
Michele Marco Rossi, violoncello
Alessandro Viale, pianoforte
Musiche di R. Malipiero, G. Cassado

Domenica 1 settembre 2019 ore 21:00
LUDWIG VAN SENZA ORCHESTRA
Duo Marco Santià e Lorenzo Grossi
pianoforte a quattro mani
Musiche di L.van Beethoven

 

Velletri – Casa delle Culture e della Musica
Ingresso: Biglietto 12 euro
Ridotto 8 euro (tessera AMRoC, tessera SBCR, tessera ass. Memoria 900)
Gratuito fino a 18 anni
colleionci@gmail.com
tel. 371 1508883

NEW ZEALAND COMPOSER’S PERSPECTIVE AT 40 DEGREES BELOW THE EQUATOR AND 8,527 KM FROM ITALY


—————————————————

“Ascolto senza spavento e pregiudizi” di Andrea Dan

Chopiniana di Stefano Cataldi il 18 maggio. Anteprima 17 maggio

Venerdì 17 maggio ore 21:00 (anteprima)
F. CHOPIN, Notturni
Alessandro Vena, pianoforte

Sabato 18 maggio ore 21:00
“CHOPINIANA – Quadretto biografico in sei scene”
di Stefano Cataldi – prima esecuzione assoluta
Maximilian Nisi, voce recitante
Quartetto “Foldec”: Violino I Demi Laino, Violino II Simona Foglietta, Viola Silvia Dello Russo Violoncello Donato Cedrone
Fabio Ludovisi, pianoforte
Coro Giovanile Lavinium diretto da Fabrizio Vestri
Stefano Cataldi, elettronica

(libretto Chopiniana)

Comune di Velletri
Assessorato alla Cultura
Associazione Culturale Colle Ionci
A.M.Ro.C.
Associazione Mozart Italia
con il patrocinio della
FondARC

Velletri – Casa delle Culture e della Musica
Ingresso singolo concerto:
Biglietto 12 euro
Ridotto 8 euro (tessera AMRoC, tessera SBCR, tessera ass. Memoria 900)
Ingresso per entrambi i concerti 17 e 18 maggio:
Biglietto: 20 euro
Ridotto 15 euro (tessera AMRoC, tessera SBCR, tessera ass. Memoria 900)
Gratuito fino a 18 anni

colleionci@gmail.com
tel. 371 1508883

 

“Clavicembalo riTemperato” di Fabio Ludovisi

“Clavicembalo riTemperato”

di Fabio Ludovisi

Seconda parte dell’ambizioso progetto di esecuzione integrale del Clavicembalo ben temperato di Bach nella versione a quattro mani, nella trascrizione di Théodore Dubois. Da una parte provo un’infinita ammirazione per i bravissimi musicisti che hanno sposato con entusiasmo questo progetto, dall’altra sento tremare i polsi perché, a detta degli stessi esecutori, c’è un intreccio di parti, di mani, di diteggiature e di note, nel vortice di idee musicali che si rincorrono continuamente, per nulla semplice. Anche in questo caso, come nel primo appuntamento, con una lettura certo diversa dai precedenti ma ugualmente molto interessanti, gli artisti hanno saputo affrontare più che degnamente questa prova rendendo perfettamente la fluidità e il pragmatismo (inteso come razionalità diretta al conseguimento di un fine concreto, in questo caso la bellezza) di questa mente geniale, capace di scrivere musica per ogni strumento o formazione (circa un migliaio sono catalogate come sue composizioni). Insomma, il Kantor colpisce ancora. Dalla sua parte, fortunatamente, ha ancora moltissimi validi musicisti e cultori della musica senza etichette e senza tempo.
Una tranquilla domenica pomeriggio in un paese qualsiasi in una location qualunque (ma l’Auditorium della Casa delle Culture e della Musica non lo è …) viene illuminata da questi lampi di luce…. grazie agli intensi musicisti del Duo Palmas e del Duo Five ‘O Clock per le forti emozioni …. grazie all’ineccepibile Giancarlo Tammaro per le sempre interessanti spiegazioni …. grazie al visionario Valeriano Bottini con il suo braccio destro Anais De Montauban
e all’Associazione Colle Ionci, Associazione Mozart Italia – sezione Castelli e all’Accademia di Alto Perfezionamento Musicale Roma Castelli.
Queste propongono da sempre un’offerta musicale di qualità, in continua evoluzione, che merita di essere sostenuta ed appoggiata. Ci stiamo ?

——————————————————————————————————————

Influenze afroamericane nella Musica del XX secolo

 

——SEMINARIO DI MUSICOLOGIA  – Incontri Contemporanei ——

Influenze afroamericane nella Musica del XX secolo
con il M° Stefano Cataldi
7-8-9 giugno 2019
——————————–
15 ore di incontri collettivi
Forum di approfondimento serale
A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Full immersion nello splendido scenario del Castello:
Seminario. due pernottamenti con pensione completa più volazione e pranzo della domenica
Info e prenotazioni:
tel. 328 0516186 – 069629087
Flyersound@yahoo.it