Sostenitori

L’ATTIVITA’ dell’associazione è quasi interamente autofinanziata (95%). SOSTIENI con il tuo contributo i nostri progetti, la loro valenza culturale ed indipendenza, il carattere di ricerca ed innovazione, l’eticamente sostenibile, in un percorso d’avanguardia tracciato ormai da quindici anni.  Qui di seguito la legenda di riferimento  dei finanziamenti per le varie Rassegne e Progetti.
(*) Manifestazione autofinanziata (100%)
(**) Manifestazione autofinanziata e con solo parziale supporto logistico amministrazioni locali
(***) Manifestazione con parziale contributo pubblico (3<%)
(****) Manifestazione con parziale contributo pubblico (20<%)
(*****) Manifestazione con parziale contributo pubblico (80<%)
(******) Manifestazione con totale contributo pubblico (100 %)

Sostieni la realizzazione della prima mondiale di “The Juniper Passion”, invia il tuo contributo

a mezzo bonifico bancario, causale “The Juniper Passion”

ASSOCIAZIONE CULTURALE COLLE IONCI
Via Acqua Lucia 27 – 00049 Velletri
IBAN IT19Z0510438990CC0110520133

oppure in forma diretta durante gli appuntamenti pubblici.

—————————————————————–

Elenco Manifestazioni del 2012

————————————————————————————————-

Velletri, settembre-novembre 2012

Le attività dell’associazione fino ad oggi si sono svolte generalmente in regime di autofinanziamento, con l’apporto di sostanziale ed indispensabile di volontariato, con la condivisione di idee progettuali di alta valenza culturale e sociale con musicisti e professionisti dell’ambito artistico ed organizzativo, con piccola rilevanza di finanziamenti da parte di pubblici e piccolissima ed occasionale incidenza della co-partecipazione finanziaria del pubblico (biglietto). Negli ultimi anni il “successo” – inteso in termini puramente artistici e di gradimento – dei nostri progetti  ne ha visto, pur con molte difficoltà, la loro naturale ed ostinata prosecuzione. Si è giunti, negli ultimi 12 mesi, a circa 90 concerti/eventi ad i quali va aggiunto l’impegno di oltre 40 trasmissioni radiofoniche (Radio Vaticana – Radio Libera Tutti), con una media di oltre 10 appuntamenti mensili che ha avuto un picco di 14 eventi nel mese di luglio 2012. La quasi totalità degli appuntamenti prevede anche  la documentazione audio-video e da quasi due anni anche la documentazione fotografica. Come detto in precedenza nulla di tutto questo si sarebbe potuto realizzare al di fuori di un sistema di volontariato e condivisione delle motivazionio e finalità artistiche.

La scelta volontaria ed artisticamente vincente di restare praticamente fuori da ogni riduttivo legame troppo localistico ha permesso che i progetti di impegno e riscontro internazionale inoltre siano diventati sempre più numerosi e ci hanno prtato a collaborare, con apprezzamento reciproco, con prestigiose istituzioni internazionale, con importanti enti, musei, istituzioni.  Altri idee maggiormente impegnative, sia per la fase progettuale che organizzativa, sono già in fase avanzata di studio o realizzazione.

In merito alla scelta delle possibili forme di prosecuzione dell’attività – operata in regime di associazionismo volontaristico – e che prevede peraltro impegni via via crescenti ci troviamo quindi in un breve momento di riflessione sia riguardo la verifica delle energie disponibili, che la messa fuoco delle finalità  oggettivamente perseguibili con le nostre forze.

Indipendenza e qualità delle scelte artistiche e creative, progettualità, la priorità dell’aspetto sociale e delle più ampie modalità di comunicazione restano in ogni caso i punti fermi dell’attività dell’associazione.

E’ intenzione dell’associazione modificare in modo sotanziale – e diversamente da quanto fatto fino ad ora – la capacità di reperimento fondi per la copertura dei costi vivi necessari allo svolgimento delle attività ed attivare diverse forme di finanziamento ed autofinanziamento (donazione liberale, sottoscrizione “per progetto”, revisione ed incentivazione del meccanismo delle quote sociali, richiesta di “finanziamenti dal basso”, domanda per l’attribuzione del 5xmille, altro).

E’ ampiamente ed indispensabile, non chè auspicata  una partecipazione attiva  – di chiunque vorrà impegnarsi in prima persona – in base alle proprie disponibilità in termini di tempo, competenze, entusiasmo, suggerimenti.

Tutto questo richiederà certamente la necessità di ulteriore potenziamento della comunicazione per veicolare in modo puntuale le molteplici finalità dei diversi progetti nonchè una estrema trasparenza per una consapevolezza e condivisione – tassativamente non impegnativa – di tutti gli aspetti.

Per informazioni: 3338691282 (Valeriano Bottini)      -      info@colleionci.eu

———-

Le eventuali donazioni possono essere effettuate attraverso il conto corrente bancario
IBAN IT19Z0510438990CC0110520133
INTESTATO a   ASSOCIAZIONE CULTURALE COLLE IONCI
Via Acqua Lucia 27 – 00049 Velletri
oppure in forma diretta durante gli appuntamenti pubblici.
———-
(Rapporti)

———-

 Work in progress

I progetti in fase progettuale/operativa in queste settimane
 
- Forty Fingers 2012-2013 – III edizione (Inghilterra)
11-16 nov 2012 – concerti a Londra
2-10 giugno 2012 – concerti a Roma

- Forty Fingers 2014-2015 – IV edizione (Romania) – contatti preliminari
 
- Il Suono di Liszt da Villa d’Este al Metropolitan Museum, (2013-2014?) (contatti preliminari e studio di fattibilità)
 
- Music on Volcanic Lakes – From Latium to the Great Lakes (2013-2014?) (fase di studio della parte economica e logistica)
 
- The Juniper Passion - Prima esecuzione mondiale dell’opera lirica di M. F. Williams e J. G. Davies – Cassino 21 giugno 2013 (definizione degli accordi reciproci) – cooproduzione ITA -NZ: solisti, coro, danzatori, tecnici video-audio-luci  dalla Nuva Zelanda, orchestra del Conservatorio di Frosinone.
 
- Panorama Musica – stagione musicale al Teatro Vigna Murata (elaborazione del cartellone dei concerti insieme ad altre tre associazioni, al momento in fase di stand by per … indisponibilità di tempo).
 
- Permanent in Motion, progetto di musica contemporanea, nuove composizioni, di Michael F. Williams. Ideazione progetto, rappresentazione  fine 2013.
 
A questi progetti seguiranno nel 2013 le nuove edizioni delle rassegne “storiche” Battute d’Incontro, Solo per Chitarra, SomeTimesInWinter, Settimane Musicali ed auspicabilmente le nuove edizioni delle rassegne “recenti” Festival dell’Infiorata, Accorto Circuito, … per Nuovi ed Antichi Mondi, Festival del Ramo d’oro.
 
Una lettura per concludere … provocazione, oppure no?