THE JUNIPER PASSION – PRIMA MONDIALE – Teatro Romano di Cassino 21 giugno 2013

“The Juniper Passion”

Musica di  Michael F. Williams

Libretto di  John G. Davies

Nuova Zelanda: il più grande e più ambizioso progetto multimediale di musica contemporanea fino ad oggi

Un’opera sulla battaglia di Montecassino (gennaio – maggio 1944)

.
.

SOSTIENI la realizzazione della prima mondiale di  “THE JUNIPER PASSION”

Download

Comunicato.pdf

La battaglia esemplare, di Alberto Pucciarelli

Juniper, una lettura del libretto, di Maria Lanciotti

LIBRETTO allegato al CD 

BROCHURE della presentazione in NZ (in ING)       (traduzione ITA)

Volantino informativo

(John G. Davies – video)

Cassino, Teatro Romano, 21 giugno 2013

Prima assoluta mondiale - produzione NZ-ITA

 

Associazione Culturale Colle Ionci in collaborazione con il Comune di Cassino ed il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone

www.thejuniperpassion.it

Il 21 giugno 2013 l’opera  The Juniper Passion sarà eseguita dal vivo in prima mondiale, con una cooproduzione Nuova Zelanda / Italia, nel Teatro Romano di Cassino, seguiranno repliche a FROSINONE (Piazza V. Veneto, 23 giugno ore 21:00), alla SAPIENZA Università di Roma (Aula magna, 25 giugno ore 18:30), e NEMI (Museo delle Navi romane, 26 giugno ore 21:00). Vi sarà inoltre una presentazione del progetto nell’ambito dell’Infiorata di Genzano di Roma ed una riduzione in forma di concerto presso l’Accademia di Romania a Roma nell’ambito della Festa Europea della Musica 2013.

Questa sarà anche la prima volta che un’opera dalla Nuova Zelanda sarà presentata in Italia, tradizionalmente tempio della lirica.

Il cast artistico dalla Nuova Zelanda sarà in gran parte lo stesso di quello della registrazione del cd tra cui Pati Amitai, Stephanie Acraman, Lilia Carpenelli, Julia Booth, James Ioelu e Moses Mackay, ai quali si aggiungerà una compagnia di danza contemporanea di 9 elementi .

La produzione neozelandese è stata sviluppata da un team creativo incredibile tra cui Wayne Laird audio , Moss Paterson coreografie, Mike Knapp lighting design, John Parker scenografie,  Lynda Burgess production manager.

Il cast degli artisti italiani comprenderà l’orchestra da camera del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone diretta dal M° Marco Attura, con la supervisione del M° Antonio D’Antò ed il tenore Alessandro Luciano che interpreta la parte di Carlo.

La produzione italiana, a cura dell’associazione Colle Ionci, comprende oltre agli artisti del conservatorio di Frosinone, lo staff della associazione:   

Massimiliano Chiappinelli, musicista (supervisore)
Miriam Gentile, mezzosoprano (dir. artistica)
Emiliano De Mutiis, musicista (coordinatore musicale)
Laura De Santis, soprano (coordinatrice cantanti e coro)
Emanuela Zura Puntaroni, coreografa e danzatrice (coordinatrice danzatori)
Christine Hamp, regista (affiancamento regia)
Antonio Barbato, Roberto Scandurra, Paolo Assandri (relazioni pubbliche)
Publio Eugenio Scorca, (responsabile della comunicazione)
Giancarlo Tammaro, Maria Lanciotti, Alberto Pucciarelli, Eleonora Bottini (uff. stampa)
Alberto Venditti (web master)
Heloise Baldelli (soprano, assistente alla produzione)
Aurora Iannucelli (segretaria di produzione)
Luca Orrù (project manager)
MTS music to see – Giulio Bottini, Marco Martini, Ulderico Agostinelli, Patrizio Petrucci  (riprese video – foto – live streaming).

Tutte le persone coinvolte in questo progetto sono tra le migliori nel loro campo in Nuova Zelanda e l’obiettivo comune è di fornire una produzione indimenticabile.

Per essere aggiornati su The Juniper Passion (interviste, video, date concerti) inviare una mail a info@colleionci.eu : “desidero seguire gli aggiornamenti di The Juniper Passion”.

In occasione del lancio del CD audio nel mese di aprile 2012, sono stati eseguiti alcuni estratti dell’opera. Immagini riprese in questa occasione sono scaricabili dal link qui sotto indicato.

 

sito web italia

sito web Nuova Zelanda

sito del compositore M.F.Williams

sito del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone

sito produzione NZ (Musiclivenz)

wikipedia

 

http://www.maoritelevision.com/news/regional/juniper-passion

Sostieni la realizzazione della Prima mondiale dell’opera lirica “The Juniper Passion”

Contribuisci alla realizzazione della prima mondiale di

“The Juniper Passion”, invia il tuo contributo

a mezzo bonifico bancario, causale

“The Juniper Passion- prima mondiale 21 giugno 2013”

ASSOCIAZIONE CULTURALE COLLE IONCI
Via Acqua Lucia 27 – 00049 Velletri
IBAN IT19Z0510438990CC0110520133

oppure in forma diretta durante gli appuntamenti pubblici.

Audizioni tenore

a Stefania Iattarelli rossa una rosa

Flautista:
Prendi aria
Dammi anima
E una lacrima
 
 “Sto bene, sai, questo percorso che sto facendo mi sta insegnando molte cose importanti, e imparare dalla vita è l’unica cosa che veramente m’importi…”
(Stefania, ottobre 2009).
 
a Stefania Iattarelli rossa una rosa
 
Venerdì 22 marzo alle ore 21,
presentazione/evento della raccolta poetica

‘E dirti ancora’

Ibiskos Editrice Risolo 2012

di Maria Lanciotti
 
Adonella Monaco, voce recitante
Emanuela Zura Puntaroni, danza
Annalisa Spadolini, flauto
Antonio Limonciello, video
 
Saletta Pleyel presso Associazione Culturale ‘Colle Ionci’
in Velletri (Rm) via Acqua Lucia 27 (Via Appia Km. 35.500)
Informazioni: tel. 3338691282 – email info@colleionci.eu
 
 
‘E dirti ancora’ di quanto tu sia presente in ogni verso di questa raccolta, tu stessa poesia e vita che genera poesia.
 
“… una parte di noi soffre, soffre tremendamente, piange, reclama vita. Noi viviamo continuando ad assecondare l’istinto ricattato dalla disperazione della solitudine, ma un ululato straziante, come di lupa ferita, ci squassa dentro, cercando di ricordarci chi siamo veramente, e non è possibile non ascoltarlo”. 1
 
‘E dirti ancora’ di quanto forte sia il tuo profumo di rosa rossa e umido il tuo sguardo sotto le lunghe ciglia.
 
“… è quando il dolore si trasforma in delusione che i nostri sensi, i nostri occhi, le nostre ciglia, cominciano a respirare, a bagnarsi di nuovo di un pianto vivo che ci fa ritrovare la strada, ci riporta alla Natura, e quel gelo che ci strozzava l’esistenza comincia a sciogliersi e noi finalmente possiamo riprendere a correre…”.2
 
‘E dirti ancora’ la lotta silenziosa della donna/ a mani nude/ a petto nudo/ e fiori fra i capelli e fra le labbra…
 
“Prescindendo dalla meta… non sappiamo dove ci porterà… ma… cominciamo a camminare…”.3
 
1, 2(Stefania Iattarelli, da ‘la messa in anima’ de ‘La piccola fiammiferaia”)
3   (Le lobe)

Domenica 19 dicembre 2010 ore 18:00 – Genzano di Roma – Il Natale di Ballicanti

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

Assessorato alla Cultura

Assessorato alle attività produttive

Associazione Culturale “Colle Ionci”

presentano

Domenica 19 dicembre  2010 ore 18:00

Museo dell’Infiorata

Ballicanti

Il Natale di Ballicanti

“Ballicanti,” attivo da tempo in un attento lavoro di ricerca e di recupero di materiale musicale e di storie appartenenti al nostro territorio, è formato da:

Marina Macchia voce, tamburello e castagnette

Laura Tiberi chitarra e voce

Antonio Di Benedetto zampogne e fisarmonica

Davide Grottelli ciaramelle, flauti, ottavino, clarinetto, ocarina

Armando Croce tamburello e percussioni

Emanuela Zura Puntaroni danza

IL NATALE  DI  BALLICANTI per un concerto particolare  con  la zampogna e la ciaramella in evidenza,  strumenti tra i   più antichi al mondo che da secoli  accompagnano   la musica da  ballo  e i canti della tradizione sacra popolare dell’ Avvento  e del Natale.  La letteratura romantica ha costruito  l’immagine  dello  zampognaro  vagabondo,  musico  di  piazza,  metà  pastore, metà  mendicante,  secondo  uno  stereotipo  consolidato  che  ancora  resiste.    Lo zampognaro è espressione  di una cultura popolare  che ha espresso, e ancora esprime, i suoi  sentimenti  attraverso  una  musica,  a  torto,  ritenuta  minore.  Il  Lazio,  insieme  al Molise  e  un  po’  tutto  il  sud  Italia,  è  tuttora  sede  di  una  cultura  antichissima, fortunatamente  ancora  viva  in  alcune  aree,    di  suonatori  e  musiche  della  tradizione tramandate  oralmente  per secoli,  di costruttori  artigiani  depositari di  un’arte  antica e complessa. Ballicanti tiene viva questa tradizione e propone un repertorio natalizio di varie regioni italiane.

Ballicanti.2

Direzione Artistica Massimiliano Chiappinelli

Riprese Video Ulderico Agostinelli e Giulio Bottini

scarica il programma di sala

————————————————————————————————–

ANTEPRIMA: dicembre in musica

In corso di realizzazione il calendario dei concerti “natalizi”, ecco una anticipazione

Comune di Genzano di Roma

Assessorato Turismo, Attività Produttive, Beni culturali

Associazione Culturale Colle Ionci

Dir. Art. Massimiliano Chiappinelli

Natale a Genzano

Mercoledì 8 dicembre 2010, ore 19:00 - Palazzo Sforza Cesarini – Sala delle Armi

Gabriele Sarandrea, pianoforte

Domenica 12 dicembre 2010, ore 19:00 – Palazzo Sforza Cesarini – Sala delle Armi

Laura De Santis, soprano - Simone Maria Morbidelli, pianoforte

Domenica 19 dicembre 2010, ore 18:00 – Auditorium dell’Infiorata

“BALLICANTI”

Marina Macchia voce, tamburello e castagnette

Laura Tiberi chitarra e voce

Antonio Di Benedetto zampogne e fisarmonica

Davide Grottelli ciaramelle, flauti, ottavino, clarinetto, ocarina

Armando Croce tamburello e percussioni

Emanuela Zura Puntaroni danza

Mercoledì 5 gennaio 2011, ore 19:00 – Palazzo Sforza Cesarini – Sala delle Armi

Duo di Voci con Echeggiar di Zampogna

Ingresso libero



Associazione Culturale Colle Ionci

Promuovi anche tu la tua pagina

————————————————————————————–