THE JUNIPER PASSION – PRIMA MONDIALE – Teatro Romano di Cassino 21 giugno 2013

“The Juniper Passion”

Musica di  Michael F. Williams

Libretto di  John G. Davies

Nuova Zelanda: il più grande e più ambizioso progetto multimediale di musica contemporanea fino ad oggi

Un’opera sulla battaglia di Montecassino (gennaio – maggio 1944)

.
.

SOSTIENI la realizzazione della prima mondiale di  “THE JUNIPER PASSION”

Download

Comunicato.pdf

La battaglia esemplare, di Alberto Pucciarelli

Juniper, una lettura del libretto, di Maria Lanciotti

LIBRETTO allegato al CD 

BROCHURE della presentazione in NZ (in ING)       (traduzione ITA)

Volantino informativo

(John G. Davies – video)

Cassino, Teatro Romano, 21 giugno 2013

Prima assoluta mondiale - produzione NZ-ITA

 

Associazione Culturale Colle Ionci in collaborazione con il Comune di Cassino ed il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone

www.thejuniperpassion.it

Il 21 giugno 2013 l’opera  The Juniper Passion sarà eseguita dal vivo in prima mondiale, con una cooproduzione Nuova Zelanda / Italia, nel Teatro Romano di Cassino, seguiranno repliche a FROSINONE (Piazza V. Veneto, 23 giugno ore 21:00), alla SAPIENZA Università di Roma (Aula magna, 25 giugno ore 18:30), e NEMI (Museo delle Navi romane, 26 giugno ore 21:00). Vi sarà inoltre una presentazione del progetto nell’ambito dell’Infiorata di Genzano di Roma ed una riduzione in forma di concerto presso l’Accademia di Romania a Roma nell’ambito della Festa Europea della Musica 2013.

Questa sarà anche la prima volta che un’opera dalla Nuova Zelanda sarà presentata in Italia, tradizionalmente tempio della lirica.

Il cast artistico dalla Nuova Zelanda sarà in gran parte lo stesso di quello della registrazione del cd tra cui Pati Amitai, Stephanie Acraman, Lilia Carpenelli, Julia Booth, James Ioelu e Moses Mackay, ai quali si aggiungerà una compagnia di danza contemporanea di 9 elementi .

La produzione neozelandese è stata sviluppata da un team creativo incredibile tra cui Wayne Laird audio , Moss Paterson coreografie, Mike Knapp lighting design, John Parker scenografie,  Lynda Burgess production manager.

Il cast degli artisti italiani comprenderà l’orchestra da camera del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone diretta dal M° Marco Attura, con la supervisione del M° Antonio D’Antò ed il tenore Alessandro Luciano che interpreta la parte di Carlo.

La produzione italiana, completamente sostenuta dall‘associazione Colle Ionci, comprende oltre agli artisti del conservatorio di Frosinone, lo staff della associazione:   

Massimiliano Chiappinelli, musicista (supervisore)
Miriam Gentile, mezzosoprano (dir. artistica)
Emiliano De Mutiis, musicista (coordinatore musicale)
Laura De Santis, soprano (coordinatrice cantanti e coro)
Emanuela Zura Puntaroni, coreografa e danzatrice (coordinatrice danzatori)
Christine Hamp, regista (affiancamento regia)
Antonio Barbato, Roberto Scandurra, Paolo Assandri (relazioni pubbliche)
Publio Eugenio Scorca, (responsabile della comunicazione)
Giancarlo Tammaro, Maria Lanciotti, Alberto Pucciarelli, Eleonora Bottini (uff. stampa)
Alberto Venditti (web master)
Heloise Baldelli (soprano, assistente alla produzione)
Aurora Iannucelli (segretaria di produzione)
Luca Orrù (project manager)
MTS music to see – Giulio Bottini, Marco Martini, Ulderico Agostinelli, Patrizio Petrucci  (riprese video – foto – live streaming).

Tutte le persone coinvolte in questo progetto sono tra le migliori nel loro campo in Nuova Zelanda e l’obiettivo comune è di fornire una produzione indimenticabile.

Per essere aggiornati su The Juniper Passion (interviste, video, date concerti) inviare una mail a info@colleionci.eu : “desidero seguire gli aggiornamenti di The Juniper Passion”.

In occasione del lancio del CD audio nel mese di aprile 2012, sono stati eseguiti alcuni estratti dell’opera. Immagini riprese in questa occasione sono scaricabili dal link qui sotto indicato.

 

sito web italia

sito web Nuova Zelanda

sito del compositore M.F.Williams

sito del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone

sito produzione NZ (Musiclivenz)

wikipedia

 

http://www.maoritelevision.com/news/regional/juniper-passion

Sostieni la realizzazione della Prima mondiale dell’opera lirica “The Juniper Passion”

Contribuisci alla realizzazione della prima mondiale di

“The Juniper Passion”, invia il tuo contributo

a mezzo bonifico bancario, causale

“The Juniper Passion- prima mondiale 21 giugno 2013”

ASSOCIAZIONE CULTURALE COLLE IONCI
Via Acqua Lucia 27 – 00049 Velletri
IBAN IT19Z0510438990CC0110520133

oppure in forma diretta durante gli appuntamenti pubblici.

Audizioni tenore

Recensione su Musica 266 maggio 2015

———————————————————

Venerdì 22 giugno 2012 – Mercati di Traiano – Forty Fingers from Italy to England

22 giugno 2012 venerdì – Roma Mercati di Traiano – Festa Europea della Musica – Maratona pianistica “Forty Fingers from Italy to England” dalle ore 12,00 alle ore 20,00

29 Aprile 2012 domenica ore 18:00 – Sequoia Bisquits

 GENZANO  è   MUSICA

Eventi musicali a Palazzo Cesarini Sforza


Battute d’Incontro … off!!  VIII concerto della quarta
stagione di musica da camera
Battute d’Incontro
dir. art. Massimiliano Chiappinelli

____________________________________

Sequoia Bisquits

al ninfeo del Parco Sforza Cesarini

all’interno della rassegna”Petali di Primavera”

Giampaolo Cetraro, flauti
Valerio Formato, chitarra acustica
Patrizio Petrucci, mandolino
Marco Rossini, contrabbasso

 

_______________________________________________

Organizzazione “Battute d’Incontro”:

COMUNE DI GENZANO DI ROMA
Assessorati ai Beni Culturali e Tempo libero
ISTITUZIONE per i Servizi alle Attività Culturali
Associazione Culturale  COLLE IONCI

Ingresso libero
Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee: Ulderico Agostinelli, Giulio Bottini (video) -  Patrizio Petrucci (audio) – Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

venerdì 13 aprile – h. 21,00 – HOT TUNE

venerdì 13 aprile– h. 21,00

SOMETIMES IN WINTER
Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia
(sesto appuntamento)
 

HOT TUNE

Ensemble dalle sonorità calde e avvolgenti, Hot Tune suona in bilico tra Monk e Rabih Abou-Khalil passando dalla scuola di Canterbury.

Viaggia da est a ovest e si lancia in appassionanti ed energiche improvvisazioni.

Stravolge i suoni e li libera dai loro confini abituali.

Alberto Popolla, clarinetti
Andrea Moriconi, chitarra
Roberto Raciti, contrabbasso
Claudio Sbrolli, batteria
 
 ——————————————————-
Comune di Genzano di Roma
Assessorati ai Beni Culturali e Tempo Libero
ISTITUZIONE per i Servizi alle Attività Culturali
Associazione Culturale “COLLE IONCI”

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)

ingresso 5 euro – under 18 e over 65 ingresso libero
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

venerdì 30 marzo – h. 21,00 – GREG BURK, piano

venerdì 30 marzo – h. 21,00

SOMETIMES IN WINTER
Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia
(quinto appuntamento)

GREG BURK

Greg Burk, pianista e compositore di Detroit, tra i più raffinati della scena jazz contemporanea, proviene da una famiglia di musicisti classici: il padre, figlio di immigrati russi e polacchi era un direttore d’orchestra e la madre, di origine italiana, una cantante lirica. Questa educazione musicale è talmente radicata che spesso emerge nelle sue composizioni e improvvisazioni. Tuttavia, gli studi jazzistici a fianco di illustri maestri hanno creato un profondo impatto nel suo pensiero musicale.

 

Greg Burke, piano

ingresso 5 euro – under 18 e over 65 ingresso libero

——————————————————-

Comune di Genzano di Roma
Assessorati ai Beni Culturali e Tempo Libero
ISTITUZIONE per i Servizi alle Attività Culturali
Associazione Culturale “COLLE IONCI”

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

27 marzo martedì ore 21:00 – BAAP!

martedì 27 marzo – h. 21,00

SOMETIMES IN WINTER
Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia
(quarto appuntamento)

BAAP!

Baap! propone una musica articolata, dove le composizioni sono inserite all’interno di un cerchio immaginario: per questo la scrittura ed il gioco delle parti possono far pensare alle forme aperte di derivazione mingusiana. I brani originali, tutti di Tony Cattano, sono concepiti come strutture in continuo divenire con cambi di scena e architetture solide: questo conferisce un colore molto compatto e incisivo al sound del gruppo.

Tony Cattano, trombone
Giacomo Ancillotto, chitarra
Roberto Raciti, contrabbasso
Maurizio Chiavaro, batteria

ingresso 5 euro – under 18 e over 65 ingresso libero

——————————————————-

Comune di Genzano di Roma
Assessorati ai Beni Culturali e Tempo Libero
ISTITUZIONE per i Servizi alle Attività Culturali
Associazione Culturale “COLLE IONCI”

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

16 marzo venerdì ore 21:00 – Little Jason

Venerdì 24 Febbraio – h. 21,00

SOMETIMES IN WINTER
Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia
(terzo appuntamento)

LITTLE JASON

 

Little Jason è più di un progetto: è una sfida. È la voglia di portare al limite un semplice e tipico dj setup  ed esplorarne tutte le possibilità creative. È il desiderio di improvvisare con degli strumenti che nell’uso comune fungono da semplici riproduttori di samples e loop. È il sogno di portare la musica elettronica nel campo dell’improvvisazione. È la presunzione di voler interagire con strumenti musicali reali e di porsi sul loro stesso piano quanto a possibilità espressive e dinamiche.

Alessio Sbarzella, elettronica
Costanza Paternò, voce/movimento
Jacopo Dell’Erma, voce/movimento
Marta Raviglia, voce/movimento
MTS musictosee, riprese video e proiezioni

ingresso 5 euro – under 18 e over 65 ingresso libero

——————————————————-

Comune di Genzano di Roma
Assessorati ai Beni Culturali e Tempo Libero
ISTITUZIONE per i Servizi alle Attività Culturali
Associazione Culturale “COLLE IONCI”

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

Venerdì 24 Febbraio – h. 21,00 – MORFEO

Venerdì 24 Febbraio – h. 21,00

SOMETIMES IN WINTER
Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia
(terzo appuntamento)

MORFEO

Come una preghiera del mattino che invoca una nuova alba, si dispiega un inno limpido e alto e, mentre i rumori e gli echi in lontananza accentuano la venuta del giorno e aprono la coscienza alle forze del reale, una sorta di maleficio precipita nel disordine e nelle spire di un sonno che non si arrende alla concretezza del quotidiano. In questa soglia, dove la parola non è ancora articolata e il tempo non è diventato abitudinario, vivono i protagonisti di una storia senza narrazione, di una vicenda sonora e poetica che non segue la logica degli accadimenti ma il ritmo improvvisato e istintuale della réverie.

Marta Raviglia, voce/piano/elettronica
Manuel Attanasio, voce/oggetti/elettronica
Mizar Tagliavini, danza

——————————————————-

Comune di Genzano di Roma
Assessorato ai Beni Culturali -Assessorato Formazione e Tempo Libero
Associazione Culturale “COLLE IONCI”
www.associazionecolleionci.eu                 info@colleionci.eu

ingresso 5 euro – under 18 e over 65 ingresso libero

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046

SomeTimesInWinter – rassegna di musiche possibili – ed. 2012

SOMETIMES IN WINTER

Rassegna di Musiche Possibili
Edizione 2012 ~ Linguaggi della Contemporaneità
Palazzo Sforza Cesarini – Genzano (Roma)
Direzione Artistica ~ Marta Raviglia

***
Accade in inverno, dalla notte dei tempi. Si teme l’aggressione del freddo, si fanno le provviste e ci si raggomitola nel proprio guscio. Si dimenticano le minacce dei predatori e si esce poco volentieri, o per nulla, dalla tana. Ci si abbandona all’oblio e il peso degli orpelli che ci portiamo dietro di giorno in giorno va scemando, come se anche le preoccupazioni più stringenti non potessero, per niente al mondo, turbare un sonno lungo e beato.

Accade in inverno, dalla notte dei tempi. Si teme per il raccolto e si invoca la protezione degli dei. Si fanno raccomandazioni. Gli adempimenti restano incompiuti e si invoca il perdono.

Accade in inverno, dalla notte dei tempi. Ci si incontra in luoghi chiusi. Si canta, si suona, si danza, si fomentano le messe in scena. Si tenta di ristabilire un rapporto costruttivo con la natura che, invece, continua a dimostrarsi ostile. Si procede per tentativi, si fanno errori, si impara. Si continua a cercare: l’incontro, l’inatteso, l’impossibile. Il ricongiungimento con la bellezza.
***
SOMETIMES in WINTER – Rassegna di Musiche Possibili, si pone come obiettivo l’esplorazione dei più disparati campi dell’espressione artistica, partendo da due punti saldi: la musica e gli spazi multiformi di Palazzo Sforza Cesarini. L’una e gli altri ci condurranno attraverso un viaggio misterioso e ancestrale, dal quale non ci desteremo mai completamente.

Marta Raviglia

(scarica il programma)

Domenica 29 Gennaio – h. 11,00
Franco Ferguson presenta FREE… JAS!


Dalle marching bands alle sessions improvvisate, Jas ha percorso continenti e città a ritmo sincopato, sulle onde di uno swing sfrenato, danzando sui tamburi di antiche civiltà e suonando aerofoni mutanti. Lasciate suonare Jas nei vostri cuori! Lasciate Jas libero! FREE… JAS! Un palco per due!

Marta Raviglia, voce
Alberto Popolla, clarinetti
Eugenio Colombo, sassofoni
Francesco Lo Cascio, vibrafono
Mario Paliano, batteria/percussioni

Angelo Olivieri, tromba
Pasquale Innarella, sassofono tenore
Gino Boschi, chitarra
Igor Legari, contrabbasso
Claudio Sbrolli, batteria

~

Venerdì 10 Febbraio – h. 21,00
BAAP!

Baap! propone una musica articolata, dove le composizioni sono inserite all’interno di un cerchio immaginario: per questo la scrittura ed il gioco delle parti possono far pensare alle forme aperte di derivazione mingusiana. I brani originali, tutti di Tony Cattano, sono concepiti come strutture in continuo divenire con cambi di scena e architetture solide: questo conferisce un colore molto compatto e incisivo al sound del gruppo.

Tony Cattano, trombone
Giacomo Ancillotto, chitarra
Roberto Raciti, contrabbasso
Maurizio Chiavaro, batteria

~

Venerdì 24 Febbraio – h. 21,00
MORFEO

Come una preghiera del mattino che invoca una nuova alba, si dispiega un inno limpido e alto e, mentre i rumori e gli echi in lontananza accentuano la venuta del giorno e aprono la coscienza alle forze del reale, una sorta di maleficio precipita nel disordine e nelle spire di un sonno che non si arrende alla concretezza del quotidiano. In questa soglia, dove la parola non è ancora articolata e il tempo non è diventato abitudinario, vivono i protagonisti di una storia senza narrazione, di una vicenda sonora e poetica che non segue la logica degli accadimenti ma il ritmo improvvisato e istintuale della réverie.

Marta Raviglia, voce/piano/elettronica
Manuel Attanasio, voce/oggetti/elettronica
Mizar Tagliavini, danza

(Video)

~

Venerdì 16 Marzo – h. 21,00
LITTLE JASON

Little Jason è più di un progetto: è una sfida. È la voglia di portare al limite un semplice e tipico dj setup  ed esplorarne tutte le possibilità creative. È il desiderio di improvvisare con degli strumenti che nell’uso comune fungono da semplici riproduttori di samples e loop. È il sogno di portare la musica elettronica nel campo dell’improvvisazione. È la presunzione di voler interagire con strumenti musicali reali e di porsi sul loro stesso piano quanto a possibilità espressive e dinamiche.

Alessio Sbarzella, elettronica
Costanza Paternò, voce/movimento
Jacopo Dell’Erba, voce/movimento

~

Venerdì 30 Marzo – h. 21,00
GREG BURK

Greg Burk, pianista e compositore di Detroit, tra i più raffinati della scena jazz contemporanea, proviene da una famiglia di musicisti classici: il padre, figlio di immigrati russi e polacchi era un direttore d’orchestra e la madre, di origine italiana, una cantante lirica. Questa educazione musicale è talmente radicata che spesso emerge nelle sue composizioni e improvvisazioni. Tuttavia, gli studi jazzistici a fianco di illustri maestri hanno creato un profondo impatto nel suo pensiero musicale.

Greg Burk, piano

~

Venerdì 13 Aprile – h. 21,00
HOT TUNE

Ensemble dalle sonorità calde e avvolgenti, Hot Tune suona in bilico tra Monk e Rabih Abou-Khalil passando dalla scuola di Canterbury. Viaggia da est a ovest e si lancia in appassionanti ed energiche improvvisazioni. Stravolge i suoni e li libera dai loro confini abituali.

Alberto Popolla, clarinetti
Andrea Moriconi, chitarra
Roberto Raciti, contrabbasso
Claudio Sbrolli, batteria

———————————————————————————————————————

INGRESSO 5 EURO – UNDER 18 E OVER 65 INGRESSO LIBERO

————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Comune di Genzano di Roma
Assessorato ai Beni Culturali -Assessorato Formazione e Tempo Libero
Associazione Culturale “COLLE IONCI”
www.associazionecolleionci.eu                 info@colleionci.eu

Assistenza concerti:  I reduci di Colle Ionci
MTS musictosee:  Ulderico Agostinelli and Giulio Bottini (video)-Patrizio Petrucci (audio)-Marco Martini (foto)
Informazioni:    Uff. Cultura Comune di Genzano di Roma 06.93711268   -     Ass. Cult. Colle Ionci 333.7875046